PROPOSTE IN PRIMO PIANO

Siamo resilienti alla pandemia Covid 19, e pertanto non ci è possibile indicare date di svolgimento o quotazioni tariffarie per viaggi all’estero. In questa pagina abbiamo voluto condividere con Voi le emozioni e le esperienze legate ad alcuni viaggi e ad alcuni Paesi, con la convinzione e l’auspicio di poter ripartire quanto prima. Nel frattempo, soddisfiamo il desiderio di vacanza di mare e di relax con le anticipazioni #Mare-Italia 2021#

NEW YORK CITY – appena sarà possibile ritorneremo in questa meravigliosa città.

Hudson Yards è un nuovo complesso di edifici costruito a New York lungo il fiume Hudson, in prossimità di un deposito ferroviario sulla costa occidentale di Manhattan, a un chilometro dal Lincoln Tunnel che collega Manhattan al New Jersey. Si trova nel quartiere di Chelsea, caratterizzato da edifici bassi rispetto ad altre zone della città, da gallerie d’arte e dal Chelsea Market, uno dei più famosi mercati gastronomici di Manhattan. Accanto a Hudson Yards c’è la High Line, il parco e percorso pedonale costruito su una ferrovia sopraelevata in disuso Si tratta di un progetto di ri-sviluppo su larga scala pianificato, finanziato e costruito dalla città di New York, lo stato di New York e la Metropolitan Transportation Authority per incoraggiare lo sviluppo delle attività lungo il fiume Hudson a Manhattan.

Corea del Sud

La Corea del Sud è una destinazione turistica che solo negli ultimi anni ha cominciato ad essere conosciuta ed oggi registra un numero sempre crescente di visitatori, anno dopo anno. Il boom economico degli ultimi decenni ha portato ad un miglioramento delle infrastrutture e dei trasporti, visibile soprattutto nella capitale Seul, una megalopoli che in quanto a modernità non ha nulla da invidiare alle sue “rivali” occidentali. La Corea del Sud è una meta abbastanza economica rispetto agli standard occidentali, soprattutto se consideriamo il cambio in euro molto vantaggioso, simile per alcuni aspetti al Giappone, ci ha stupiti e meravigliati per le il contrasto tecnologia/tradizione. Antichi palazzi reali e pagode dove quasi tutti (i Coreani soprattutto ed alcuni stranieri) noleggiano per l’intera giornata e ad un costo irrisorio un abito da cortigiana/o per scattarsi un selfie! Il quartiere di Gangnam è incredibilmente esagerato e quindi impossibile da descrivere! E per aggiungere altre emozioni al nostro viaggio ci siamo spinti fino alla DMZ: la striscia di confine con la Corea del Nord.

Dalla RUSSIA con amore:

Russia: il più vasto Stato del Mondo, esteso dall’Europa Orientale all’Estremo Oriente. Una storia che spazia dal dominio mongolo ai Romanov, dalla sovranità degli zar ai primi tentativi di riforma agraria, il bolscevismo, la grande rivoluzione d’ottobre e la nascita dei soviet. Alcuni nomi: Rasputin, Lenin, Tolstoj, Chaikovskij, Gagarin, Solzhenitsyn, Stalin, Gorbachev, e chiaramente Putin. Abbiamo scelto solo alcune immagini dal nostro album

Berlino: non è difficile sentirsi” Berliner”

#Berlinoperpochi#Berlinononpertutti#bombardata senza pietà durante la Seconda Guerra Mondiale, e poi divisa in Germania Est ed Ovest fino al 1989, Berlino ha speso l’ultimo ventennio a rinascere. La città si presenta giovane e vivace con edifici moderni, gallerie d’arte di avanguardia ed una pulsante vita universitaria. Tutto intorno cantieri edili aperti con la volontà di cambiare il volto a questa città. Palazzi, chiese e monumenti completamente ricostruiti hanno forse l’obiettivo di celare al visitatore frettoloso un dolore ed il ricordo indelebile dei tanti errori compiuti dall’uomo? Carl Sternheim scrisse: “tutto quanto è accaduto a Berlino non ha paragoni”. 4 città in una. E poi 2 città in una con 2 universi totalmente diversi fino al 9 novembre 1989: Berlino ti affascina o ti delude: “unter den linden” dalla Porta di Brandeburgo all’Isola dei Musei e al Tiergarten. Una città che ti entra nel cuore❤️ ❤️ ❤️

#MARE ITALIA 2021 # obiettivo# PUGLIA # queste le nostre proposte:

I nostri suggerimenti per alcune destinazioni da scoprire

E’ meglio un trekking o un giro nel deserto? a presto con le nuove proposte

I commenti sono chiusi.